seo joomla

Mostaccioli1In una calda giornata di settembre si è disputata a Pancalieri (To) – è valsa la pena effettuare il riscaldamento pre-gara girovagando per le vie del bel paese, punteggiato da costruzioni di un certo prestigio architettonico e storico -, la settima edizione del Gran Premio “Chialva Menta” che si avvia meritatamente ad essere un'apprezzata e classica prova del ciclismo amatoriale piemontese, non ultimo per la calorosa partecipazione di un folto pubblico.

Tanti, finalmente, i corridori – richiamati dall'impeccabile organizzazione ACSI e dalla ricchezza dei premi -, a disputarsi il successo nei quasi ottanta chilometri di un percorso dall'altimetria non certo problematica, ma comunque impegnativo per via dell'esposizione alla costante sferza del vento come dell'agguerrito modo di interpretare la corsa da parte di alcuni.

Nella prima partenza riservata ai più giovani, appena si abbassava la bandierina del giudice di gara che dava ufficialmente il via alla competizione, vedevamo immediatamente portarsi in avanscoperta cinque corridori: Marchetta (Pedalando in Langa), Cuaz (Cicli Lucchini), Mostaccioli (Arredamenti Berutti), Carlevero (Pedala Sport), Pacchiardo (Ciadit Cicli Sumin).

L'armonia nel gruppetto di avanguardisti durava per un paio di tornate fino a che, decaduta la “pax armata” fra i cinque, questi si producevano in una serie di scatti che consentivano a dieci inseguitori di ricongiungersi a loro.

Si formava quindi un plotoncino di quindici elementi che, come il precedente, non riusciva a stabilire una collaborazione per andare all'arrivo ed immancabilmente il grosso del gruppo si faceva nuovamente sotto fino a riprendere i fuggitivi.

E qui avveniva l'azione che avrebbe determinato l'esito della corsa: appena ripresi i quindici dal gruppo, in tre si riportavano immediatamente in avanscoperta.

Essi erano i già sopra nominati Cuaz, forte e poliedrico corridore, ed il tenace velocista Mostaccioli sui quali lesto si portava l'astuto Sosnovcenko (Progetto Ciclismo Santena), atleta che raramente si sbaglia nel leggere la corsa.

I tre, conquistata una manciata di secondi di vantaggio sugli immediati inseguitori, si lanciavano in un'accesa volata che si risolveva a favore di Mostaccioli su Sosnovcenko e Cuaz.

Nel frattempo si erano messi all'inseguimento dei tre, due tetragoni passisti quali sono Carlevero e Stocchino (Team Bike Pancalieri), azione che non andava a buon fine, ma che permetteva loro di anticipare il plotone principale e di conquistare rispettivamente la quarta e quinta piazza assoluta.

Seguiva quindi il gruppo che veniva regolato dal potente Pacchiardo.

Ultima nota di natura tecnica: la corsa è stata disputata alla ragguardevole media di 44.9 km/h e ciò la dice lunga sullo spessore atletico e la combattività dei partecipanti.

La seconda partenza, tradizionalmente riservata ai meno giovani, vedeva svolgimento analogo a quella che l'aveva preceduta: “pronti, via” e Ferracin (Vigor Cycling Team), conscio di star vivendo un ottimo momento di forma, partiva subito all'attacco, deciso a frantumare il gruppo.

Si formava così, nella scia dell'alfiere della “Vigor”, un estemporaneo drappello di fuggitivi che continuamente si scomponeva e ricomponeva, senza però mai giungere ad avere una distanza di “sicurezza” dal gruppo che seguiva a poca distanza, deciso a non farsi tagliare fuori nel principio di gara.

Si susseguivano quindi una serie di scatti che trovavano un loro esito percorrendo le veloci curve e contro curve nell'attraversamento di Virle.

Qui si raccoglievano e si avvantaggiano in nove: il summenzionato Ferracin, Perucca (Team Bike Pancalieri), Dall'Osto (ASD Pessionese), Bosticco (Ciclo Polonghera), Piacenza (Cavallino Rosso), Bet (Cicli Dedonato), Ostorero (Team Santysiak), Bertolini (Arredamenti Berutti) e Bonato (Team Santysiak).

Nascevano effimeri drappelli di inseguitori che riuscivano a portarsi in prossimità del drappello di testa – la cui velocità veniva tenuta alta dalle progressioni di Ferracin -, pur senza mai dare la sensazione di potersi ricongiungere a questi.

Nel finale di corsa provava ad avvantaggiarsi sui compagni di fuga Dall'Osto sul quale prontamente si riportava Ferracin seguito da Piacenza.

Al trio formatosi si univano Perucca e Bosticco.

Si costituiva così un quintetto che sarebbe andato a disputarsi la volata per il primato, primato che veniva colto da Ferracin su Perucca e Dall'Osto, Bosticco e Piacenza nell'ordine.

A seguire, di poco distanziati, gli altri originari componenti della fuga.

La volata del gruppo veniva vinta dal veloce Ferrero (Cavallino Rosso), sugli altrettanto veloci Muscheri (S.C. Bike Delu Mapei) e l'inossidabile Mantino (G.S. Moncenisio).

Rimarchevole, come per la gara dei più giovani, la media della corsa, disputata a quasi 43km/h, segno questo di quanto sia stata combattuta ed alto il livello dei partecipanti.

La corsa festosamente si concludeva con le premiazioni, tenute presso l'ospitale “Bar Filanda” in clima ilare e divertito, con l'augurio di ritrovarci su detto percorso sempre più numerosi come detta competizione meriterebbe.

- LA CLASSIFICA

 

News dal territorio

Prev Next Page:

LECCE, PREMIAZIONE FINALE DEI CIRCUITI PRESTIGE SALENTO E CRONOMAN D’ORO 2018

LECCE, PREMIAZIONE FINALE DEI CIRCUITI PRESTIGE SALENTO E CRONOMAN D’ORO 2018

Il 30 novembre scorso, presso il Palazzo Turrisi a Lecce, si è tenuta la cerimonia di Premiazione finale dei circuiti Prestige Salento e Cronoman d’Oro 2018. Il Prestige del Salento, articolato...

Leggi tutto

SICULIANA, INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “PRESEPIANDO – NATALE 2018”

SICULIANA, INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “PRESEPIANDO – NATALE 2018”

Mercoledì 5 dicembre 2018, presso il salone della chiesa Beata Maria Vergine Immacolata di Siculiana, si è inaugurata la mostra di arte presepiale dal titolo “Presepiando – Natale 2018”, ideata...

Leggi tutto

LECCE, 3^ EDIZIONE DELLA DEATH SPRINT DI NUOTO

LECCE, 3^ EDIZIONE DELLA DEATH SPRINT DI NUOTO

Si è svolta sabato 1 dicembre presso la MUV di Lecce la 3^ Edizione della Death Sprint – Staffetta della morte 100x100, che ha visto la partecipazione di 6 fra...

Leggi tutto

NUOTO, A LECCE LA 4^ EDIZIONE DI EVERYBODY SWIM

NUOTO, A LECCE LA 4^ EDIZIONE DI EVERYBODY SWIM

Domenica 18 novembre scorso, presso la Piscina Aquapool di Calimera, si è svolta la prima fase della 4ª Edizione di Everybody Swim. L'ACSI Settore Nuoto, come nei diversi altri settori,...

Leggi tutto

MEDIO FONDO CITTÀ DI TORRE MELISSA IN RICORDO DI MICHELE SCARPONI

MEDIO FONDO CITTÀ DI TORRE MELISSA IN RICORDO DI MICHELE SCARPONI

Si è completata a Torre Melissa, “La due giorni dedicata a Michele Scarponi”, con la seconda edizione della medio fondo città di Melissa. La manifestazione, targata ACSI, ha avuto un ottimo...

Leggi tutto

LECCE, PARTITO IL CAMPIONATO DI CALCIO DEI CENTRI DI SALUTE MENTALE

LECCE, PARTITO IL CAMPIONATO DI CALCIO DEI CENTRI DI SALUTE MENTALE

Per loro, mai come questa volta, l’importante non è vincere ma partecipare, anzi esserci. In mezzo al pubblico a tifare oppure in campo a sgambettare, con indosso le casacche delle...

Leggi tutto

CINOFILIA, AL VIA LO STAGE AVVICINAMENTO ALLA RICERCA LUDICO SPORTIVA

CINOFILIA, AL VIA LO STAGE AVVICINAMENTO ALLA RICERCA LUDICO SPORTIVA

L'8/9 dicembre, presso il Centro Cinofilo That'll dog, (Via Aurelia, km. 40.300, 00055 Ladispoli RM) avrà luogo lo Stage avvicinamento alla ricerca ludico sportiva. Lo Stage ha lo scopo di avvicinare cani...

Leggi tutto

LECCE, PRIMA EDIZIONE DELLO SPORT SALENTO OPEN DAY

LECCE, PRIMA EDIZIONE DELLO SPORT SALENTO OPEN DAY

Il Palasport G. Ventura, in piazza Palio a Lecce, ha accolto domenica 25 novembre scorso la prima edizione dello Sport Salento Open Day. L’iniziativa, da un’ idea avanzata dall’ACSI Lecce,...

Leggi tutto

ACSI LUCCA, MASTER FORMATIVO INSEGNANTE DANZA CLASSICA 3°LIVELLO

ACSI LUCCA, MASTER FORMATIVO INSEGNANTE DANZA CLASSICA 3°LIVELLO

L'ACSI DANZA TOSCANA organizza il MASTER FORMATIVO INSEGNANTE DANZA CLASSICA di 3°LIVELLO. Il corso, in programma il 1 dicembre 2018, si propone di ampliare le conoscenze e la professionalità di coloro che già da...

Leggi tutto

AGRIGENTO, I PREMIATI DELLA RASSEGNA INTERNAZIONALE TELAMONE 2018

AGRIGENTO, I PREMIATI DELLA RASSEGNA INTERNAZIONALE TELAMONE 2018

Presso la Sala Zeus del Museo Archeologico Regionale della Valle dei Templi di Agrigento, sabato 24 novembre 2018, si è svolta la cerimonia di consegna del Premio “Telamone”. La prestigiosa Rassegna...

Leggi tutto

QUARTO, 18° ALLENAMENTO COLLEGIALE INTERDISCIPLINARE DI ARTI MARZIALI ACSI

QUARTO, 18° ALLENAMENTO COLLEGIALE INTERDISCIPLINARE DI ARTI MARZIALI ACSI

Si sono dati appuntamento al Palazzetto “ANFRA” di Quarto, per il 18° Allenamento Collegiale Interdisciplinare di Arti Marziali ACSI, i Responsabili delle varie discipline presenti nei vari settori sportivi ACSI...

Leggi tutto

ACSI AGRIGENTO: "SICULIANA RICORDA I SUOI CADUTI"

ACSI AGRIGENTO: "SICULIANA RICORDA I SUOI CADUTI"

In occasione del centenario della fine della Grande Guerra sul fronte italiano, il Comitato Provinciale ACSI di Agrigento, presieduto da Giuseppe Balsano, in collaborazione con il Comune di Siculiana, ha...

Leggi tutto

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA GRANDE FESTA DEL CAMPIONATO PODISTICO SUPERPRESTIGE ACSI

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA GRANDE FESTA DEL CAMPIONATO PODISTICO SUPERPRESTIGE ACSI

Si svolgerà nel pomeriggio di sabato 01 dicembre 2018 la grande festa di premiazione finale del Campionato Podistico SuperPrestige ACSI Sicilia Occidentale. Oltre duecento atleti saranno premiati durante il pranzo-cerimonia organizzato presso l’elegante...

Leggi tutto

ACSI CICLISMO, CAMBIO AL VERTICE DELLA PROVINCIA DI IMPERIA

ACSI CICLISMO, CAMBIO AL VERTICE DELLA PROVINCIA DI IMPERIA

Si è tenuta il giorno 2 novembre presso la sede del CONI di Imperia la riunione annuale dell'ACSI Ciclismo dove alla presenza di tutte le  maggiori società della provincia, e...

Leggi tutto

BOOM DI ISCRITTI “INTERNAZIONALI” ALLA TERZA EDIZIONE ULTRA-TRAIL® VIA DEGLI DEI

BOOM DI ISCRITTI “INTERNAZIONALI” ALLA TERZA EDIZIONE ULTRA-TRAIL® VIA DEGLI DEI

A un mese dall’apertura delle iscrizioni alla terza edizione “Ultra -Trail® Via degli Dei” , gara competitiva di 125 chilometri lungo sentieri che collegano Bologna a Fiesole , seconda edizione...

Leggi tutto

L'ACSI A LUCCA COMICS & GAMES 2018

L'ACSI A LUCCA COMICS & GAMES 2018

Dopo il successo dello scorso anno ACSI è di nuovo presente a Lucca Comics & Games 2018, il festival internazionale del fumetto, cinema d’animazione, illustrazione e gioco, che si terrà...

Leggi tutto

SALERNO, GRANDE SUCCESSO DELLA 4^ EDIZIONE DEL TROFEO DI SURFCASTING A COPPIA

SALERNO, GRANDE SUCCESSO DELLA 4^ EDIZIONE DEL TROFEO DI SURFCASTING A COPPIA

Si rinnova l'ormai immancabile appuntamento con la pesca sportiva a Salerno con la 4^ edizione del Trofeo di surfcasting a coppia, organizzato dal Fisherman Club Salerno sotto l'egida ACSI. La gara...

Leggi tutto

CINOFILIA: IL PULI BALDO VINCE IL BEST IN SHOW DELL’EXPO ACSI

CINOFILIA: IL PULI BALDO VINCE IL BEST IN SHOW DELL’EXPO ACSI

Si è svolta domenica nell’impianto sportivo di pattinaggio dell’ATL Il Sole in via Leoncavallo, Grosseto, la finale del campionato regionale espositivo toscano Acsi cinofilia. L’evento organizzato dall’ A.S.D. Centro Cinofilo...

Leggi tutto

ACSI Magazine - Archivio

archivio acsi magazione

ACSI Magazine - numero 25 - 5 dicembre 2018

ACSI magazine 25

acsisalus

banner right

Servizio Civile

banner servizio civile

Antonino Viti rieletto Presidente dell'ACSI

Cerca nel sito

loader
Assistente ecclesiastico