seo joomla

larrivo sulloceanoLa decima ciclopedalata storico rievocativa organizzata dall’Associazione culturale “Pedalando nella Storia – Maurice Garin” di Roma, affiliata ACSI, è stata la più lunga e impegnativa tra quelle fin qui proposte a partire dal 2010.

Ventidue ciclisti, scortati da due furgoni con quattro validissimi “supporters”, prendono il via il 12 giugno dal Museo dello Sbarco di Anzio dopo una breve cerimonia di partenza alla presenza del sindaco della cittadina laziale dove il 22 gennaio 1.944 avvenne lo sbarco delle truppe alleate sul suolo italiano.

Destinazione finale le spiagge dell’Atlantico in Normandia teatro, il 6 giugno 1.944, del più imponente sbarco aeronavale della storia che segnò il destino della Seconda Guerra Mondiale.

Scortati dai vigili urbani di Anzio i ciclisti raggiungono il vicino Sicily-Rome American Cemetery di Nettuno dove, accolti dalla direttrice e dalle autorità locali, depongono una corona di fiori sul monumento ai caduti e ricevono la benedizione di don Massimo prima di affrontare i 1.944 km (distanza scelta ad hoc per ricordare l’anno dei due eventi) dell’impegnativo percorso.

Tra i partecipanti, come avviene oramai da anni, vi sono due atleti non vedenti sui tandem, Graziano e Lorenzo e l’ormai mitico “Capitano” Nunziato che la Seconda Guerra Mondiale la ricorda bene essendo nato nel 1.935 (84 anni compiuti).

La prima tappa si conclude a Bracciano, sulle rive dell’omonimo lago, dopo una sosta a Palidoro per un breve omaggio al carabiniere Salvo D’Acquisto che qui immolò la sua vita per salvare alcuni innocenti dalla rappresaglia dei soldati tedeschi nel 1.944.

Nei giorni successivi si fa tappa a Grosseto e a Viareggio e, nel corso della quarta frazione, i ciclisti affrontano l’impervia salita che porta a Sant’Anna di Stazzema, in provincia di Lucca, dove nell’agosto 1.944 fu perpetrato un terribile eccidio di civili da parte delle truppe naziste in ritirata.

Qui, alla presenza del direttore del “Parco della Pace”, Michele Morabito, i due decani del gruppo, Nunziato e Domenico (153 anni in due), depongono una corona d’alloro sul monumento che ricorda le 550 vittime innocenti.

La tappa si conclude poi a Lavagna e il giorno dopo si fa rotta su Asti sostando a Novi Ligure presso il “Museo dei Campionissimi” dedicato a Costante Girardengo e a Fausto Coppi (di cui ricorre il centenario della nascita).

La sesta frazione porta i ciclisti in Francia attraverso il bellissimo passo del Moncenisio. Tappa lunga (206 chilometri) molto calda nel tratto italiano e flagellata da una breve ma violentissima grandinata pochi chilometri prima dell’arrivo a Saint Jean de Maurienne.

Il clima in Francia è decisamente meno caldo che nelle tappe italiane e non di rado bisogna indossare le mantelline antivento e i manicotti. Inoltre le condizioni del manto stradale e la quantità di tratti ciclabili rendono decisamente più agevole l’incedere dei ciclisti verso le coste atlantiche.

Dopo le tappe di Bourg en Bresse e Moulins, si arriva, al termine della lunghissima (225 km) nona frazione ad Amboise, bella cittadina sulle rive della Loira dove 500 anni fa esatti morì Leonardo da Vinci.

La mattina successiva è dedicata alla visita del castello dove Leonardo trascorse gli ultimi anni della sua vita. Nei vari saloni e nei giardini sono ricostruite numerose invenzioni del grande genio toscano.

Si giunge così, al termine della decima e penultima frazione, ad Alencon.

La tappa finale, il cui percorso e orario di partenza sono tenuti rigorosamente segreti dall’organizzazione, prende il via, dopo una sveglia a sorpresa alle 6.00 di mattina, poco dopo le 07.00.

I ciclisti pedalano, suddivisi in due gruppi, fino a Bayeux, cittadina pressoché rasa al suolo nei combattimenti che infuriarono subito lo sbarco. Di lì, riuniti in un unico gruppo, procedono compatti fino ad Arromanches, cittadina affacciata sull’Oceano Atlantico, di fronte alle cui spiagge affiorano ancora i relitti dei barchini utilizzati dagli alleati per trasportare le decine di migliaia di soldati impegnati nell’operazione “Overlord”.

L’emozione è grande e fa dimenticare la gran fatica accumulata negli undici giorni di viaggio.

Ma non è finita. Dopo le foto di rito i ciclisti riprendono a pedalare lungo la costa transitando presso i bunker in cemento armato utilizzati dai tedeschi per bombardare le navi in arrivo. È difficile immaginare

che in un posto così suggestivo, tra le colline verdeggianti che degradano verso le ampie spiagge sabbiose, si sia consumata una delle più immani carneficine della storia.

Si arriva, infine, al “Normandy American Cemetery” di Colleville sur Mer dove i ciclisti sono attesi per la cerimonia finale della ciclopedalata. Anche qui, dopo l’ammaina bandiera e l’inno americano, viene deposta una corona di fiori sul monumento che ricorda le migliaia di vittime dello sbarco di settantacinque anni fa.

Bilancio finale: 1.944 km percorsi in undici giorni (media 176 km al giorno), dislivello totale di poco superiore ai 15.000 metri, Cima Coppi: Colle del Moncenisio 2.100 m. slm, partiti: 26, arrivati: 26, “Missing in action”: 0.

E l’anno prossimo si tornerà in Germania per rendere omaggio ad un gigante della cultura europea di cui ricorreranno i 250 anni dalla nascita: Ludwig van Beethoven. Ulteriori informazioni sul sito www.pedalandonellastoria.net

News dal territorio

Prev Next Page:

4^ “SWIM LAKE GARGNANO”: PROMOSSA SU TUTTI I FRONTI

4^ “SWIM LAKE GARGNANO”: PROMOSSA SU TUTTI I FRONTI

Pieno successo per la quarta edizione della “Swim Lake Gargnano”. La competizione natatoria in acque libere organizzata dal Comitato Provinciale dell’Acsi, dall’Asd Leaena e dal Circolo Vela Gargnano sabato 3...

Leggi tutto

TROFEO PODISTICO CITTA' DI RAVANUSA: TORNA A SVENTOLARE LA BANDIERA DEL KENYA

TROFEO PODISTICO CITTA' DI RAVANUSA: TORNA A SVENTOLARE LA BANDIERA DEL KENYA

Dopo tre anni di dominio Ruanda, il Kenia torna a mettere il sigillo al Trofeo podistico Città di Ravanusa e lo fa con il keniano Stanley Nyachweya che si è...

Leggi tutto

SAMUELE CERRO: IL RACCONTO DI UN CAMPIONE ITALIANO ASSOLUTO TARGATO ACSI ENTERPRISE!

SAMUELE CERRO: IL RACCONTO DI UN CAMPIONE ITALIANO ASSOLUTO TARGATO ACSI ENTERPRISE!

Domenica 28 luglio Samuele Cerro si è laureato Campione Italiano Assoluto di Salto Triplo a Bressanone grazie ad un ultimo salto da vero “uomo-gara” che lo ha portato con 16.52m...

Leggi tutto

TUTTO PRONTO PER IL 27° TROFEO PODISTICO ACSI CITTA' DI RAVANUSA

TUTTO PRONTO PER IL 27° TROFEO PODISTICO ACSI CITTA' DI RAVANUSA

Manca poco al 27° Trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa, tradizionale appuntamento podistico internazionale di mezza estate, in programma nella cittadina dell’agrigentino, il prossimo 11 agosto. La manifestazione è organizzata...

Leggi tutto

ACSI TARANTO, CONCLUSIONE 1° “CORSO PER EDUCATORE CINOFILO”

ACSI TARANTO, CONCLUSIONE 1° “CORSO PER EDUCATORE CINOFILO”

Il Responsabile del Settore Cinofilia dell'ACSI - Comitato di Taranto, Michele Fabio Simone, comunica che domenica 28 luglio si è conclusa con successo la prima edizione del Corso per Educatore...

Leggi tutto

ACSI ENTERPRISE, SAMUELE CERRO CAMPIONE ITALIANO DI SALTO TRIPLO

ACSI ENTERPRISE, SAMUELE CERRO CAMPIONE ITALIANO DI SALTO TRIPLO

Samuele Cerro, atleta della società campana ACSI Erterprise Sport & Service, si è laureato Campione Italiano Assoluto di Salto Triplo. A Bressanone, in occasione dei Campionati Italiani che hanno avuto luogo...

Leggi tutto

IL CASTELLO DI MASSAFRA OSPITERA' LA RASSEGNA "CINEMA E LIBRI SOTTO LE STELLE"

IL CASTELLO DI MASSAFRA OSPITERA' LA RASSEGNA "CINEMA E LIBRI SOTTO LE STELLE"

Dopo un anno di pausa, torna con rinnovato entusiasmo l'impegno dell’associazione cinematografica "La Dolce Vita", in una programmazione ricca di novità. La consueta rassegna estiva, che ha allietato le estati...

Leggi tutto

TORNA IL TROFEO PODISTICO ACSI DI RAVANUSA

TORNA IL TROFEO PODISTICO ACSI DI RAVANUSA

La Maratona internazionale Città di Venezia sarà presente ancora una volta al Trofeo Podistico ACSI Città di Ravanusa, in programma il prossimo 11 Agosto. Frutto della sinergia fra comitato organizzatore...

Leggi tutto

IN 200 PER LA 10^ EDIZIONE DELLA "CORRI ARAGONA"

IN 200 PER LA 10^ EDIZIONE DELLA "CORRI ARAGONA"

Poco meno di 200 atleti per la decima edizione della Corri Aragona che si è disputata nel pomeriggio di ieri nella cittadina dell’agrigentino. La manifestazione, organizzata dall’ASD Amatori Aragona, rientrava...

Leggi tutto

FULL-CONTACT, MICHELE CIARAVOLO ONORA I COLORI ACSI AGLI EUROPEI

FULL-CONTACT, MICHELE CIARAVOLO ONORA I COLORI ACSI AGLI EUROPEI

Dall’11 al 14 luglio la città di Anagni ha ospitato il Full-Contact Stick Fighting European Gsba Championship. Lo Stick Figting è una forma di combattimento sportivo-agonistica che trae origine dalle FMA...

Leggi tutto

"PEDALANDO NELLA STORIA": CICLOPEDALATA ANZIO-NORMANDIA

"PEDALANDO NELLA STORIA": CICLOPEDALATA ANZIO-NORMANDIA

La decima ciclopedalata storico rievocativa organizzata dall’Associazione culturale “Pedalando nella Storia – Maurice Garin” di Roma, affiliata ACSI, è stata la più lunga e impegnativa tra quelle fin qui proposte...

Leggi tutto

CICLISMO: RORACCO (CN), CAMPIONATO REGIONALE STRADA 2019

CICLISMO: RORACCO (CN), CAMPIONATO REGIONALE STRADA 2019

In una inaspettatamente fresca giornata di luglio, ci ritrovavamo a Roracco (CN) per disputare il “Campionato Regionale Strada 2019” nel collaudato circuito che contorna detta località; circuito che accontenta pressoché...

Leggi tutto

RANDONNE' PIETRABRUNA BIKE ROAD: BUONA LA PRIMA

RANDONNE' PIETRABRUNA BIKE ROAD: BUONA LA PRIMA

Si e' svolta la prima edizione della Randonne' Pietrabruna bike road. Molti gli atleti che si sono presentati al via. Il percorso totalmente non competitivo con partenza da Pietrabruna si...

Leggi tutto

ROMA, GRANDE SUCCESSO DI "MISS FITNESS & FASHION"

ROMA, GRANDE SUCCESSO DI "MISS FITNESS & FASHION"

Si è svolto a Roma Il 6 luglio a Roma, presso il circolo Ulivi Village, la gara nazionale MISS FITNESS & FASHION, un evento unico in Italia e completamente diverso...

Leggi tutto

TARANTO, AL VIA LA RASSEGNA "CINEMA E LIBRI SOTTO LE STELLE"

TARANTO, AL VIA LA RASSEGNA "CINEMA E LIBRI SOTTO LE STELLE"

L'estate massafrese si arricchisce di una collaudata iniziativa, che torna dopo un anno di pausa. L'Associazione Cinematografica “La Dolce Vita”, ripropone la consueta rassegna estiva, che ha allietato le estati...

Leggi tutto

"IL SAN PAOLO E' STUPENDO", PAROLA DI SIMONE CERRO ALLE UNIVERSIADI 2019

"IL SAN PAOLO E' STUPENDO", PAROLA DI SIMONE CERRO ALLE UNIVERSIADI 2019

"Ogni competizione sportiva che si svolge in Italia dà più carica e spinta agli atleti: senti di più la gara, è tutta un’altra cosa, non c’è niente da fare. E...

Leggi tutto

ENTERPRISE: MEDAGLIE AD ASSOLUTI, ALLIEVI E MASTER IN VISTA DELL'UNIVERSIADE

ENTERPRISE: MEDAGLIE AD ASSOLUTI, ALLIEVI E MASTER IN VISTA DELL'UNIVERSIADE

Weekend conclusivo della stagione estiva campana su pista con i Campionati Regionali Assoluti allo Stadio D.Vestuti che hanno regalato al team sannita 7 medaglie, di cui cinque ori, un argento...

Leggi tutto

ATLETICA, AL VIA LA "PER...CORRENDO CAMPOFELICE"

ATLETICA, AL VIA LA "PER...CORRENDO CAMPOFELICE"

Il primo sabato di luglio 2019 si veste di atletica a Campofelice di Roccella in provincia di Palermo, grazie, alla dinamica ASD Promosport Campofelice organizzatrice della quinta edizione della “Per…Correndo...

Leggi tutto

ACSI Magazine - Archivio

archivio acsi magazione

ACSI Magazine - numero 37 - 5 agosto 2019

ACSI Magazine 37

acsisalus

banner right

Servizio Civile

banner servizio civile

Antonino Viti rieletto Presidente dell'ACSI

Cerca nel sito

loader
Assistente ecclesiastico