Hanno aperto la giornata gli incontri plenari dei diversi Enti di Promozione Sportiva, ognuno in singole riunioni. “Il modello organizzativo ACSI e le nuove forme di governance dello sport sociale” è il titolo dell’assemblea ACSI. Un dibattito interno teso ad individuare un percorso virtuoso con il fine di rendere più agevole la promozione dello sport ed il servizio alle associazioni sportive, visto il dispiegarsi di nuove normative nel settore. Particolare importanza è stata data all’impegno per un ammodernamento delle strutture per garantire maggiore efficienza nella erogazione delle prestazioni associative. 

Fondamentale la seconda parte del programma, durante la quale nei diversi tavoli tematici a vario contenuto: aspetti fiscali e amministrativi, il contratto di lavoro sportivo, la progettazione degli impianti, la sostenibilità economica e gestionale, e il tavolo consorziamoci. 

La seduta plenaria ha concluso i lavori con un focus tra gli Enti del Consorzio e le Istituzioni a vario livello: CONI, ANCI ecc con l’obiettivo di affermare l’importanza dello sport di partecipazione e il suo valore sociale; pianificare, quindi, l’avvio di progetti rispondenti a standard strutturali, qualitativi ed economici verificati, per consentire alle banche consorziate di mettere a disposizione soluzioni finanziarie competitive per la loro realizzazione.

 

RASSEGNA STAMPA


ACSI Magazine - Archivio

archivio acsi magazione

ACSI Magazine - numero 41 - 31 ottobre 2019

ACSI Magazine 38

banner right

Servizio Civile

banner servizio civile

Antonino Viti rieletto Presidente dell'ACSI

Cerca nel sito

Assistente ecclesiastico